Mercoledi 23 05 2018 - Aggiornato alle 22:02

la_riserva_delle_macalube_di_aragona_nelle_ore_successive_alla_tragedia
Domenica 26 ottobre La tragedia delle Macalube, una marcia silenziosa per ricordare Laura e Carmelo

I cittadini di Aragona ricorderanno così i fratellini Mulone scomparsi il 27 settembre scorso. Al termine una una messa in suffragio delle due giovani vittime della riserva delle Macalube

- 21/10/2014

Aragona, domenica prossima, 26 ottobre, ricorderà con una serie di manifestazioni i fratellini Laura e Carmelo Mulone, rispettivamente di 7 e 9 anni, deceduti lo scorso 27 settembre, alla riserva naturale delle Macalube, per lo scoppio ed il ribaltamento di un vulcanello. Il Comune di Aragona, il comitato “Io genitore” e l’Istituto Comprensivo “Luigi Capuana” di Aragona, hanno organizzato una marcia silenziosa per le vie principali del centro.

Il concentramento si terrà, alle ore 17, dinanzi il municipio in via Roma. All’iniziativa parteciperanno anche i compagni di scuola di Laura e Carmelo. Saranno presenti il sindaco Salvatore Parello, gli assessori comunali, Lia Gaziano, Giuseppe Attardo, Salvatore Rotolo e Duccio Cipolla, il presidente del consiglio comunale, Biagio Bellanca, e tutti i consiglieri comunali di Aragona.

Il corteo raggiungerà la Chiesa Madre di Aragona dove, in piazza Matrice, vi sarà un momento commemorativo con il lancio di tantissimi palloncini colorati in aria da parte dei bambini della scuola “Capuana”, istituto frequentato da Laura e Carmelo Mulone. L’arciprete di Aragona, don Giuseppe Veneziano, celebrerà una messa in suffragio delle due giovani vittime della riserva delle Macalube.

SCRIVI UN COMMENTO A QUESTO ARTICOLO

scrivi alla redazione